SportivamentEtica a scuola

SportivamentEtica a scuola, che esperienza!

Entrare in classe o meglio, in aula magna e parlare davanti a una quarantina di ragazzi che non ti conoscono e non sanno che sei: per SportivamentEtica a scuola lo scorso 30 novembre è andata così; farsi conoscere a un gruppo (anzi due) di maggiorenni e futuro maggiorenni, dal nulla.

E’ stata una mattinata impegnativa, emozionante e ricca di riflessioni specie per noi adulti che siamo tornati a casa con tante nozioni e punti di vista che non avevamo o, nella crescita, abbiamo perso.

Vederli partecipi attivamente, vederli annuire ai concetti che io, Angelo Nicolò e la dottoressa Irene La Fratta (psicologa dello sport) esponevamo, è stata una bellissima soddisfazione.

SportivamentEtica a scuola per la prima volta è stata un gol prezioso anche grazie alla presenza di radiostart.it nella persona di Poalo Ferri, la radio che trasmette il programma, che ha fatto sentire i ragazzi ancora più coinvolti.

Abbiamo portato un tema particolare: l’errore come opportunità; cioè abbiamo affrontato con loro il discorso di come da una sconfitta, da uno sbaglio, può nascere qualcosa di bello e rivoluzionario.

Un argomento che ha colpito i docenti dell’ITC Acciaiuoli-Einaudi di Ortona che ringrazio per l’ospitalità e l’accoglienza.

La prima volta di SportivamentEtica a scuola è andata bene, a noi è piaciuta tantissimo e probabilmente ad anno nuovo ripeteremo l’esperimento.

Dove? Quale argomento? Vi terrò aggiornati/e!

Intanto per chi volesse darci consigli, avere un nostro intervento a scuola, può contattarci alla mail: sportivamentetica@radiostart.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *