letteratura

Letteratura in campo con Matteo Murru

Stereotipi da calciatore, quanti ce ne sono vero? Il classico: il calciatore è uno che non ha studiato. Beh, in realtà non è proprio così, sono tanti ormai gli atleti professionisti che giocano ad alti livelli e conseguono una laurea; senza che facciamo i nomi, sul web ne girano parecchi!

Questa piccola premessa per entrare nel cuore nell’argomento “40 calciatori in cerca d’autore” di Matteo Murru (Edizioni IlViadante).

Un lavoro unico direi nel suo genere, ispirato a Sei personaggi in cerca d’autoredi Luigi Pirandello, perché il giovanissimo autore trova una connessione che sembra assurda: ad ogni calciatore un grande autore letterario.

Interessante vero? Leggendo il libro vi accorgerete di tante piccole sfumature che legano questi due mondi apparentemente contrapposti; e, secondo me, è anche un modo per dare risalto, prestigio e il ruolo che merita la letteratura sportiva.

Non sto certo a spoilerare il testo, ma vi lascio qualche piccolo esempio delle connessioni che il giovane laureando abruzzese Matteo (l’intervista qui) ha fatto:

RAFAEL LEAO-GIUSEPPE UNGARETTI

“Ci riferiamo all’Ungaretti di Sentimenti del tempo, opera considerata cardine per ciò che riguarda la corrente dell’ermetismo. Qui inquadriamo Rafael Leao. Un calciatore spettacolare, labirintico, volutamente complesso, a tratti inafferrabile.”

VICTOR OSIMHEN-FILIPPO TOMMASO MARINETTI

“Avanguardia, colpire il presente e smuovere le acque del futuro. Creare un nuovo linguaggio, un nuovo prototipo di uomo, un nuovo prototipo di attaccante. Anche Victor Osimhen, prima di questa stagione aveva iniziato a pubblicare i suoi ‘manifesti’, proprio come fece lo scrittore nato ad Alessandria d’Egitto.”

FEDERICO BASCHIROTTO-RENATO SERRA

“Renato Serra è sinonimo di purezza e di umanità. Umanità e purezza, i sentimenti che trasmette Federico Baschirotto, l’uomo del popolo. Federico, partendo dalla periferia, si è preso il centro città, portando tutti con sé.”

Per gli altri, leggete il libro è vivamente consigliato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *