le bambine

Le bambine, il pallone e la felicità

Vedere le bambine correre dietro un pallone con il sorriso sulle labbra e gli occhi colmi di felicità: questo è il calcio per i più piccoli; questo è il senso che, giunti al professionismo manca, si spegne.

Sarebbe bello poterci sentire sempre come quelle bambine che hanno provato la Scuola calcio Magister Village a Montesilvano (Pe) qualche giorno fa; sarebbe bello sentirsi così anche quando si diventa grandi, quando si cresce. Non si dovrebbe mai rinnegare il bambino che è in noi e ogni tanto ascoltarlo.

Vedere quelle meraviglie in un campo che sembrava immenso per loro, con una palla più grande di loro (in certi casi) è stato emozionante, sono momenti che ti riconciliano con il mondo del pallone e ti fanno apprezzare i suoi valori e il suo spirito.

Certi grandi campioni dovrebbero frequentare più spesso i “campetti” dove giocano i bambini, ritroverebbero in un lampo tutto quello che li ha spinti ad arrivare lì, a toccare dei traguardi.

E’ vero, prima il campo era la strada; ora ci sono campi di calcio ovunque ma da piccoli lo spirito è sempre quello: calciare un pallone e fare gol!

Allora, diamo a queste bambine un pallone, facciamole giocare e torniamo anche noi a giocare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.