Jannik Sinner

Jannik Sinner, finalmente tennis!

Jannik Sinner il nuovo eroe del tenni italiano? Data l’età e gli importanti traguardi che sta raggiungendo, è sulla strada giusta ma lui è il primo a sapere che c’è ancora tanto, tantissimo da fare.

Quello che ci sentiamo di dire è che finalmente abbiamo potuto vedere anche nel tennis una grande e prestigiosa vittoria anzi, due: prima la Coppa Davis a squadra e poi l’Australia Open di Sinner nel singolo.

Era ora! E soprattutto, che ragazzo Jannik Sinner! Un uomo non solo con i piedi per terra e ben consapevole delle prossime tappe, ma anche in grado di essere completamente se stesso davanti a tv, radio e giornali che lo cercano di continuo.

Un ragazzo che ha avuto quale primo pensiero post vittoria alla famiglia; può sembrare un’ovvietà ma non lo è se si ascoltano bene le sue parole, soprattutto una: libertà.

Crediamo che il suo non sia stato un semplice ringraziamento ma un messaggio a tante famiglie di non gettare sui figli l’enorme peso delle aspettative, di non asfissiarli quando un risultato è mancato, bensì accettate i loro errori e fate in modo che capiscano la loro strada nello sport come nella vita.

Saldo con i piedi per terra e pronto a non “modellarsi” alle necessità del sistema: questo è Jannik Sinner, questo ci piace di lui e giustamente nominato “Ambasciatore della Diplomazia dello Sport” da Antonio Tajani, vicepresidente del Consiglio e ministro degli Affari e della Cooperazione internazionale.

Non andare a Sanremo? Altra scelta che rientra sul suo modo di essere Jannik Sinner.

Foto: Pagina Facebook Fitp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *