Trofeo di Nuoto

Il Trofeo di Nuoto Città di Pineto

Ha avuto luogo il 3 luglio, l’ormai storico appuntamento di nuoto e solidarietà dell’estate pinetese con il “14° Trofeo di Nuoto Città di Pineto”, organizzato dal gruppo Spatangus e patrocinato dal Comune di Pineto, dall’Area Marina Protetta “Torre del Cerrano” e dall’Associazione Marevivo.

Un’edizione che si è svolta, come sempre, in sicurezza e nel rispetto delle norme anti contagio COVID-19, tanto da aver integrato il regolamento di partecipazione con delle specifiche a tutela della salute pubblica.

La manifestazione si è sviluppata con 4 diverse percorrenze per dare ad un pubblico più ampio la possibilità di partecipare: la Classica di circa 12 km dalla piattaforma Fratello Cluster a riva, la percorrenza Doppia di circa 6 km andata e ritorno da riva alla piattaforma (aperta solo a 25 nuotatori), la percorrenza denominata Mezza, di circa 3 km e la percorrenza 1500 Sprint, sottocosta.

Il Trofeo di Nuoto Città di Pineto, che appartiene al Circuito Adriatica Acque Libere di cui è promotore, si è svolto nelle acque antistanti i Lidi Saint Tropez e Miramare Corfù a Pineto (TE), fin dalle prime ore della mattina. 

Come tutti gli anni il ricavato della manifestazione, al netto delle spese, sarà devoluto in beneficenza ad un’associazione.

Contestualmente alla competizione, in spiaggia, si potrà acquistare il Crucilibro 2021: una raccolta di 100 schemi ideati da airfranz in collaborazione con “Definers” e “Checkers”, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’ASD Poseidon.

Tante le persone che ogni anno si impegnano per la riuscita della manifestazione: “Ogni anno attendo con trepidazione il Trofeo di nuoto città Pineto perchè posso rivedere un gruppo affiatatissimo e felice “Spatangus” che organizza una fantastica traversata all’insegna della beneficenza. Sono una volontaria entusiata e grata di poter donare parte del mio tempo ad una manifestazione unica nel suo genere” ha dichiarato Donatella Pontiggia di Lonate Pozzolo (VA).

“Il Trofeo di Nuoto regala sempre emozioni e soddisfazioni uniche. Sono orgogliosa di appartenere ad un gruppo con cui condivido valori, passione e dedizione –ha dichiarato Edda Migliori del gruppo Spatangus- Ringrazio Cristina De Tullio, Umberto Riva e Luigi Giordano per avermi coinvolta dieci anni fa in questa magnifica avventura oltre a tutti gli atleti che hanno partecipato e a tutti coloro che hanno reso possibile, a vario titolo, la manifestazione”.

“Questo 14° Trofeo è particolarmente significativo per noi tutti perché sancisce una ripartenza – ha spiegato Gabrielino Pistilli del gruppo Spatangus– ciascuno di noi ha messo il massimo per garantire la riuscita dell’evento”.

Soddisfazione e riconoscenza per l’operato degli Spatangus sono arrivate anche dall’Assessore allo Sport Vincenzo Fiora’ e dal Sindaco di Pineto Robert Verrocchio presenti rispettivamente al briefing del venerdì e alle gare di sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.