Esport

Esport, al via la stagione abruzzese

Come preannunciato dal Responsabile regionale Esport, Panfilo Doria, l’Abruzzo ospiterà il Roadshow Nazionale per promuovere questa disciplina sempre più diffusa tra i ragazzi e le ragazze, nonché tra genitori, dirigenti e appassionati di PlayStation in genere: “Si tratta di un’iniziativa che abbiamo tanto voluto, dato il grande interesse che il primo campionato di Eccellenza regionale degli Esport, stagione 2020/21, ha riscontrato tra le società abruzzesi. Quella del calcio “digitale” è un’esperienza unica, in cui strategia e gioco di squadra restano centrali, nonostante i calciatori e le calciatrici siano separati da uno schermo”.

L’appuntamento è per sabato 11 dicembre, c/o l’Hotel Hermitage di Silvi Marina dalle ore 15 alle ore 18, e sarà l’occasione per sfidarsi a colpi di joystick, grazie alle splendide postazioni da gaming della Lega Nazionale Dilettanti.

Durante il pomeriggio, in concomitanza con il gioco e le prove, saranno organizzati piccoli momenti di incontro e presentati i campionati di Eccellenza e Promozione. Il gruppo squadra potrà essere misto e composto sia da ragazze che da ragazzi. Inoltre, durante l’evento, si svolgeranno le premiazioni delle società che hanno partecipato al Roadshow e al campionato di Eccellenza sperimentale della scorsa stagione.

Le società che si iscriveranno potranno partecipare alla Coppa Abruzzo 2021/22, la competizione con tabellone stile tennistico che darà ufficialmente il via alla stagione del calcio virtuale abruzzese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.