bruno nobili

Bruno Nobili, l’essenza del calcio pescarese

Una parte di storia del calcio pescarese raccontata in libro dal titolo Bruno Nobili, l’essenza del dribbling che verrà presentato lunedì 7 settembre alle ore 18 al Mediamuseum (piazza Alessandrini 34, Pescara).

Tra i tanti che seguivano le vicende del Pescara degli anni 70, c’è la convinzione che Bruno Nobili sia stato tra i più geniali trequartisti visti all’opera in riva all’Adriatico, se non il più grande.

A lui sono legate le pagine gloriose ed entusiasmanti del club biancazzurro, basti pensare alla prima storica serie A del ’76/77.
Tecnica, classe, velocità, visione di gioco; un giocatore completo, una assoluta delizia per i tifosi.

Il libro racconta, inoltre, della storia di Pescara di quegli anni, delle contestazioni del ’68 e dell’affermazione sociale dei premi Flaiano, festival Jazz e D’Annunzio. Una città da sempre multietnica e inclusiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.