aiutare gli altri

Aiutare gli altri, “L’evoluzione del gioco e il calcio femminile” all’iniziativa benefica “Diamo un calcio alla guerra”

Aiutare gli altri, anche con piccoli gesti, rende grande qualsiasi persona. E’ questo lo spirito con cui, domenica 27, ho portato a Mosciano Sant’Angelo (Teramo) L’evoluzione del gioco e il calcio femminile; nella meravigliosa location della Fattoria Cerreto di Mosciano infatti si è svolta la manifestazione Diamo un calcio alla guerra, iniziativa benefica organizzata da Fratelli d’Italia assieme alla Lega e Forza Italia.

Il calcio contro ogni forma di sopruso, il sorriso che sovrasta i pensieri negativi, il desiderio di stare insieme senza divisioni né colori politici.

Mi hanno invitata dunque e non potevo mancare: aiutare gli altri con le parole di un libro ha sempre un significato che travalica i confini. Ed è quello che ho cercato di fare con il mio libro: raccontare del calcio e il calcio femminile; sì perché la partita non ha visto in campo distinzioni di genere, bensì squadre miste.

E’ stato davvero emozionate esserci, fare una piccola ma grande parte per una popolazione che ora vive un terribile momento.

Grata agli organizzatori che mi hanno voluta, grata alla vita di poter essere d’aiuto a chi non ha più una dimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.