Estra per lo sport 2016-17

Estra per lo sport, torna il premio giornalistico

Lo sport responsabile: progetti, idee e comunicazione per uno sport davvero sociale è questo il tema del convegno che a Palazzo Vecchio ha riunito in una tavola rotonda esperti provenienti dal mondo istituzionale, sociale, sportivo e manageriale.  L’incontro è stato anche l’occasione per presentare la II edizione del premio Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie promosso da Estra S.p.A, multiutility a partecipazione pubblica, in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) ed SG Plus Ghiretti & Partners, per valorizzazione l’attività giornalistica impegnata a dare voce allo sport come agenzia educativa.

Ad aprire il programma della mattinata è stato Andrea Vannucci, assessore allo Sport di Firenze. Poi sono seguiti gli interventi di Francesco Macrì, Presidente ESTRA SpA, Mario Cognini, Presidente ACF Fiorentina, Renzo Ulivieri, presidente Associazione italiana allenatori calcio e Wanny Di Filippo, Patron Azzurra Volley.

Gli altri contributi sono stati portati da Massimo Porciani, Presidente CIP Toscana, Francesco Franchi, Presidente Fondazione Franchi; Paolo Lucattini, Direttore Special Olympics Regione Toscana e Marcello Marchioni, Presidente Assi Giglio Rosso/CONI.  La chiusura è stata invece affidata a Roberto Ghiretti, Master Institute Università degli Studi di Parma e San Marino.

All’interno di questo contesto, il premio giornalistico Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie dopo il successo dello scorso anno vuole offrire nuovamente un supporto nell’adempimento dell’attività giornalistica ai professionisti e ai pubblicisti, regolarmente iscritti all’Ordine di categoria. Tutti i giornalisti interessati a partecipare al premio, dovranno presentare entro il 15 maggio 2018 gli elaborati pubblicati, trasmessi o diffusi tra il 1° gennaio 2017 ed il 15 maggio 2018.

Saranno assegnati tre riconoscimenti del valore di  1.500 euro ai migliori servizi delle categorie Televisione e radio, Carta stampata Web e blog per i media a valenza nazionale e altrettanti per le testate territoriali delle regioni Toscana e Marche. Inoltre la giuria potrà attribuire dei Premi Speciali del valore di mille euro e una Menzione d’Onore.

Dopo il successo della passata edizione, anche quest’anno molte realtà hanno creduto nel progetto. Infatti, il premio  ha per il momento il patrocinio di ODG Toscana, Associazione Stampa Toscana (AST), Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI), Comitato Paralimpico Italiano (CIP), Special Olympics, Comitato regionale Coni Toscana, Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, Lega Serie A, Lega B, Lega Pro e Fondazione Candido Cannavò.

Il bando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.