2014: Un anno di calcio

Schermata 2014-12-12 a 11.21.07Dicembre, mese di bilanci per l’anno che sta finendo e pensieri per l’anno che verrà. Anche per lo sport è così: si guarda a quello che si è fatto e si pensa a quello che si potrà fare per migliorare.

Dicembre è anche il mese delle classifiche. Questa è la mia: le cose più belle che il calcio mi ha regalato in questo 2014.

 

  1. FRANCESCO ACERBI IN NAZIONALE: La forza della vita e la passione per il proprio lavoro permettono al calciatore di superare una grande barriera e vivere un sogno
  2. MONDIALI 2014 GOL VAN PERSIE: La prodezza contro la Spagna, un vero olandase volante. Il gesto balistico più bello della competizione
  3. ANTONIO DI NATALE: Una vita nell’Udinese con risultati sopra le righe. Lo scorso anno decise di ritirarsi ma poi cambiò idea per fare felice il padre: superare Roberto Baggio nello score delle reti. Ci sta riuscendo. A volta non serve stare in un grande club, a volte è l’ambiente che tira fuori il meglio da un atleta. Udine e Di Natale sono un binomio inscindibileSchermata 2014-12-12 a 11.22.31
  4. ROMA E JUVENTUS: Al di là di qualsiasi polemica, critica e tutto il resto, stanno regalando momenti intesi al campionato
  5. GENOA E SAMPDORIA: Le due squadre liguri hanno iniziato alla grande, un derby nel derby per arrivare più in alto possibile. Spero questo spettacolo duri fino alla fine

Se volete rivivere il 2014 con postcalcium, vi aspetto con:

Silvia Chiellini

Riana Nainggolan

Giulia Di Camillo

E tanto altro ancora….

…per aspettare insieme il fischio d’inizio sul 2015!

BUON ANNO!!!

 

 

E che il 2015 sia un anno ricco di emozioni

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *