Il Natale degli sportivi, serata di festa a Teramo

Natale degli Sportivi 2014Il Natale è alle porte e il mondo dello sport teramano si appresta a viverlo ancora una volta con il cuore rivolto ai più bisognosi. Torna anche quest’anno Il Natale degli sportivi, evento organizzato dal comitato provinciale del Centro sportivo italiano e dalla delegazione provinciale del Coni. L’incontro con il Vescovo di Teramo-Atri, monsignor Michele Seccia, è diventato un appuntamento tradizionale in vista della ricorrenza religiosa del 25 dicembre. L’edizione 2014, però, si presenta in una veste nuova: non più l’esibizione tra sport e spettacolo nei palazzetti teramani, ma una cena di solidarietà a sostegno di chi è in difficoltà (senzatetto, famiglie povere, profughi) ed è assistito quotidianamente dalla preziosa attività della Caritas diocesana. L’appuntamento è per il 17 dicembre, alle ore 21, al ristorante I Tigli, in viale Mazzini a Teramo. La serata si arricchirà di importanti testimonianze favorite dalla presenza di ospiti illustri del mondo dello sport: il campionissimo della pallavolo Andrea Lucchetta, il marciatore medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Barcellona ’92 Giovanni De Benedictis, la bandiera della pallamano nazionale Settimio Massotti, l’allenatore del Teramo Calcio Vincenzo Vivarini, e tanti altri.

“Sarà certamente un evento bello per vivere il clima del Natale – dichiara il presidente del Csi di Teramo, Angelo De Marcellis – Lo faremo con l’entusiasmo e lo stile da sportivi, perché è giusto che anche in momenti di difficoltà si riesca a vivere il Natale con gioia e serenità. Invitiamo gli sportivi e i cittadini teramani a partecipare a questo evento”. “Lo sport ha tantissime sfaccettature: ha la possibilità di far vivere momenti importanti a livello agonistico, ma può anche pensare alle persone che hanno bisogno  di un momento di felicità soprattutto nel periodo di Natale”, afferma il delegato provinciale del Coni, Italo Canaletti. “Sono felice per il riconoscimento dei nostri progetti e di come anche sotto Natale si faccia maggiore attenzione a quello che facciamo – dichiara il direttore della Caritas diocesana, don Igor Di Diomede – Portiamo avanti le nostre due iniziative principali: l’Emporio della Solidarietà che sostiene il fabbisogno alimentare delle famiglie disagiate del nostro territorio e Un’ora per te che mira a sostenere un fondo per attivare dei tirocini formativi e dare speranza a chi è in cerca di lavoro”.

Per partecipare al Natale degli sportivi è previsto un contributo minimo di 30 euro. Le prenotazioni possono essere effettuate contattando la segreteria del Comitato provinciale del Csi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *