Trofeo Città di Pineto: a nuoto verso al solidarietà

Trofeo PinetoSport e solidarietà, un binomio che a Pineto continua da 7 anni grazie al Trofeo di nuoto Città di Pineto. L’appuntamento si svolgerà, per questo 2014, sabato 5 luglio nelle acque antistanti il lido Donna Italia e ha già visto esaurirsi i 90 posti a disposizione portando così alla creazione di una lista d’attesa.

La manifestazione è organizzata dal gruppo Spatangus con il patrocinio del Comune di Pineto, e vede gli atleti impegnati in una traversata in acque libere per oltre 3 miglia nuotando per un fine nobile: un contributo per sostenere l’associazione Abilbyte (associazione di volontariato di utilità socio-informatica) che utilizzerà il ricavato della manifestazione per l’acquisto di ausili informatici per persone con difficoltà motorie e di comunicazione.

L’edizione 2014 vedrà in acqua una special guest: Roberta Pagliuca, una ragazza affetta di tetraparesi spastica, amante dell sport, che con alcuni amici ha già partecipato ad Ironman 70.3 a Pescara e ora si appresta a gareggiare al Trofeo pinetese. Il messaggio portato avanti da Roberta e dai suoi amici, è quello di uno sport maggiormente “inclusivo” nei confronti di chi condivide la propria vita con una disabilità che possa offrire un’altra prospettiva dello sport, che vada cioè oltre un cronometro e un ordine di arrivo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *