Nuova Spiga Aurea

Niki Di Nicola: vi racconto la Nuova Spiga Aurea

di ALESSANDRA RENZETTI

Nata formalmente il 1° ottobre 2015, la Nuova Spiga Aurea di Spoltore capitanata dall’audace presidente Niki Di Nicola, colui il quale ha la passione per il ciclismo nel sangue, viene riassunta come una nuova realtà che tende a dare, però, dopo anni, continuità a una lunga tradizione di famiglia. Sta per iniziare il terzo anno di attività per questo team di amici e colleghi di bici e le soddisfazioni sono state tante finora: sarà il tempo a rivelarne molte altre, visto l’impegno e la costanza che ogni giorno i ragazzi impiegano nelle loro attività, ma di sicuro la Nuova Spiga Aurea fa molto parlare di sé.

Si tratta di uno staff unito e competente che segue le tre categorie Giovanissimi, Esordienti ed Allievi. Questo gruppo nel corso dei tre anni ha apportato anche degli aggiornamenti alle attività ed all’apparato tecnico che hanno reso il percorso indubbiamente migliore per i ragazzi.

Nuova spiga Aurea ragazziMa cosa caratterizza la Nuova Spiga Aurea? Intanto la sua storia: infatti la Spiga Aurea, la polisportiva nata più di 30 anni fa, vantava la presidenza di Mario Di Nicola, zio di Niki Di Nicola, l’attuale presidente il quale ha raccolto una vera eredità; non meno rilevanti poi sono anche i grandi personaggi che hanno reso importante il nome della scuola quali Andrea Cesarini, Alessandro Spezialetti ed il ‘killer di Spoltore’, come i più lo conoscono, Danilo Di Luca che ha da subito fatto giuste previsioni sul rinnovato gruppo dando fiducia ai ragazzi.

Proprio il presidente Niki Di Nicola, insieme all’amico Fabiano Roganti, uno dei Direttori sportivi, ha deciso di rinnovare l’anima della Spiga Aurea, oggi Nuova appunto, per diffondere la cultura del ciclismo tra i più giovani, essendo Spoltore un territorio che ha grande affinità con questo sport ed è il presidente che, a nome di tutto il suo staff, spiega il perché di questa scelta, temeraria ma dettata dal cuore e da un pizzico di nostalgia per questa realtà che è parte integrante di una lunga tradizione sportiva.

Presidente Di Nicola, si parte anche quest’anno per una nuova avventura: gioie e dolori, soddisfazioni e delusioni, ma cosa c’è alla base di tutte le vostre attività?

“Sicuramente la passione per il ciclismo. Oltre ai nostri figli abbiamo molti altri ragazzi interessati a creare un gruppo, a lavorare insieme e così quella che inizialmente era solo una scommessa tra amici è diventata una fantastica realtà e noi oggi siamo molto soddisfatti delle scelte e del lavoro che portiamo avanti con sacrifici ma anche con il cuore”.

Qual è la prima cosa che cercate di insegnare ai ragazzi?

“Innanzitutto ai ragazzi cerchiamo di insegnare come rapportarsi tra di loro e con gli altri perché li portiamo anche fuori con la nostra maglia ed hanno bisogno di curare la loro immagine per crescere; per andare in bici hanno bisogno anche di saper rispettare l’avversario perché tutti devono correre, non solo chi si distingue ma anche chi rimane indietro. In una gara ciclistica c’è il primo ma c’è anche l’ultimo: se non si accetta questo, non c’è gara”.

A chi vanno i “meriti” di questa scelta di rinnovamento che c’è stata quasi tre anni fa?

“Indubbiamente il primo pensiero va a Mario Di Nicola, che da giovanissimi ha cresciuto tutti noi che ora siamo qui a gestire la Nuova Spiga Aurea: ci ha insegnato le regole di base, ci ha abituati ad avere rispetto per tutti ed anche durante le trasferte riuscivamo a distinguerci per la nostra educazione. È stato lui a trasmettere anche a me, che oggi sono il presidente, la passione per il ciclismo ed il mio sogno era appunto quello di rimettere in piedi la Spiga Aurea, con i vecchi valori, con il suo originario splendore. Marco Perazzetti, appassionato di Mountain Bike, Fabiano Roganti, Salvatore D’Andrea, guidano il treno del successo dei ragazzi che sono arrivati a circa quota 25, ma quest’anno ci sono due novità molto interessanti per quanto riguarda i Direttori sportivi, infatti si aggiungono due nomi che daranno un contributo essenziale al team”.

Per la prossima e vicina stagione ci saranno due nuovi ingressi tra i Direttori sportivi…

“Sì una ragazza molto giovane che si occuperà dei Giovanissimi, Azzurra D’Intino insieme a Marco Perazzetti mentre per gli Esordienti farà il suo ingresso Luigi D’Ortona, una persona molto motivata ed appassionata. Noi tutti ci fidiamo molto di queste nuove figure e siamo convinti che anche i ragazzi si troveranno bene”.Ragazzi

Come vi sembrano i ragazzi, pronti per affrontare questo nuovo anno?

“Si i ragazzi sono carichi e motivati e quello che noi apprezziamo tantissimo è la loro voglia di andare in bici, che è superiore alla voglia di competere con avversari. Si stanno impegnando tantissimo anche negli allenamenti. Vantiamo nuovi ingressi e ci impegneremo affinché la Nuova Spiga Aurea diventi motivo di soddisfazioni per i ragazzi ma anche per le loro famiglie”.

Dunque è solo questione di tempo, la squadra del presidente Niki Di Nicola sta per svelare i nomi del nuovo gruppo e per regalare emozioni ad appassionati di ciclismo e..fan!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *