FC Bomberine

F.C. Bomberine: il calcio a 5 femminile è femminilità

“Due volte l’anno le ragazze mettono in una busta bianca ciò che ritengono opportuno che poi devolvono, a loro scelta, a un’associazione benefica”.

Questo è lo spirito che anima le F.C. Bomberine, squadra sportiva dilettantistica di calcio a 5 di Padova. Un modo di agire e di intendere lo sport che ci ha spinto a conoscerle meglio è così è venuta fuori una chiacchierata con le ragazze.

Come nasce l’dea di metter su una squadra di calcio a 5 femminile?

“Tutto accadde 5 anni fa per scherzo. Un giorno chiamiamo delle amiche per giocare a pallone e prenderle così un po’ in giro. Dopo un mese una di loro si è presentata in ufficio dichiarando l’intenzione di voler creare una squadra. Ho sempre visto il calcio e le donne come due mondi a parte, con il tempo mi sono dovuto ricredere”.

In quale campionato militate?

Tuttocampo Cup, il più grande campionato di calcio a 5 amatoriale italiano”.

Il calcio a 5 femminile italiano, come sta?

“Male, malissimo. Mi spiego prendendo come riferimento la nostra mission: valorizzare le donne. Tutti gli sport, maschili e femminili, in teoria hanno le stesse regole ma in pratica gli si dà un valore diverso. In Italia troppo spesso le ragazze che fanno sport sembrano quasi lo facciamo per scimmiottare gli uomini; in altri paesi questo concetto non c’è, alla femminilità viene dato il suo riconoscimento. Qui da noi in pochi sono interessati a sponsorizzare il sistema sportivo femminile, proprio perché c’è poca attenzione alla femminilità. F.C. Bomberine invece vuole valorizzare l’essere femminile e lo facciamo attraverso le nostre divise oppure alternando gli allenamenti alle sessioni fotografiche. Allo sponsor non interessa il risultato sportivo bensì la visibilità dello stesso”.

I vostri obiettivi per il 2017?

“Qualificarci alle fasi regionali e fare meglio degli Ottavi raggiunti lo scorso anno. Il tutto condito dal sano divertimento”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *