Assessore Giuliano Diodati

Gestione PalaElettra, il bando del Comune di Pescara

Sul sito del Comune è pubblicato anche l’avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse finalizzata all’affidamento in uso temporaneo dell’impianto sportivo di proprietà comunale del Palaelettra.

“Un avviso che nasce dalla necessità di dare la massima fruibilità cittadina a un impianto che vogliamo vedere pienamente a regime – afferma l’assessore allo Sport Giuliano Diodati – L’amministrazione sta cercando di tagliare al massimo i costi di gestione delle strutture che fanno parte del suo patrimonio, il bando nasce perché l’impianto possa trovare un soggetto capace non solo di accollarsi i costi di gestione e quelli relativi al personale, ma che riesca ad esprimere tutto il suo potenziale, attivando vocazioni che magari ad oggi sono ancora poco espresse. L’avviso è rivolto a tutti i soggetti fra società, associazioni sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva, discipline sportive associate e Federazioni sportive nazionali che abbiano assolto agli obblighi di legge relativi alle procedure di gara. L’obiettivo, come detto,  è quello di agevolare un nuovo inizio per la struttura, condividendone il percorso di maggiore apertura verso la città, specie a vantaggio di una fascia di popolazione giovanile che ha bisogno di luoghi per fare attività e di discipline che storicamente ci appartengono, come ci appartiene lo spazio che è un punto di riferimento per discipline che interessano le fasce più giovani della popolazione cittadina. Da qui l’appello a quanti possono farsi portatori di un progetto di rilancio, fermo restando che nulla cambierà per l’utenza, il bando richiede garanzie sulla storicità dei soggetti, sulla professionalità e sulle finalità del progetto che dovrà essere destinato al maggior pubblico possibile e alla più ampia gamma di discipline e stabilisce che i costi di utilizzo siano cristallizzati ai valori attuali perché il Palaelettra conosca  nuovi fasti, senza dimenticare la sua storia e il suo presente”.

Gli  interessati  dovranno  presentare  un  unico  plico che,  a  pena  di  esclusione,  dovrà  essere indirizzato  al  Comune  di  Pescara (Servizio  Procedure  Ordinarie  di  Gara) Piazza  Italia  n. 6 – Cap 65121 e dovrà pervenire presso l’Ufficio protocollo  generale (orario di apertura: lunedì, mercoledì  e venerdì dalle ore 9 alle ore 13; martedì  e giovedì dalle ore 9  alle ore 13  e dalle ore  15 alle ore 17) entro le ore 13 del giorno 27 febbraio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *