Il 2016 di Postcalcium

Un 2016 da ricordare

Quando decisi di aprire un blog tutto mio, mai avrei pensato di ricevere così tanto da qualcosa di…digitale e inanimato. E invece mi sono dovuto ricredere: a distanza di (quasi) tre anni, mi sono accorta che Postcalcium è animato da me, da quella che sono e da coloro che mi aiutano ad arricchirlo di contenuti unici e originali.

Alla fine del primo mese del 2017, ripenso a tutte le cose belle che io e Postcalcium abbiamo fatto e costruito insieme lo scorso anno; ne sono venuti fuori 3 momenti speciali e, chissà, irripetibili:

Incontro con Gianni Rivera

Ospite al Premio Rocky Marciano 2016. Era da tempo che volevo andare a uno degli eventi sportivi più importanti d’Abruzzo ma non si era mai creata una reale occasione. L’estate scorsa, con la mia amica Maria Basile, finalmente il momento arrivò. Sapevo della presenza del mitico numero 10, quello che non sapevo era che gli avrei stretto la mano e fatto una foto con lui. Che persona schietta, diretta e chiara; ora capisco tante cose, ora mi spiego tutti i racconti che sentivo su di lui. È davvero un grande uomo! Voglio ringraziare Giulia Di Camillo (Chieti calcio femminile) per avermi concesso questa grande occasione.

Premio Overtime web festival

Questa poi…che se l’aspettava! Partecipi a un concorso per siti e blog sportivi e ti ritrovi un sabato di ottobre a Macerata a ritirare il premio come “miglior articolo-post dell’anno”. Vogliamo aggiungere qualcosa sulla location? L’aula magna dell’università degli studi di Macerata, da brividi! Una giornata unica che mi porterò dietro per sempre anche grazie alla presenza di due firme eccellenti del giornalismo sportivo: Claudio Arrigoni e Fabrizio Bocca. Credo di non dover aggiungere altro…

Incontro con Marco Tardelli

FLA2016, il Campione del Mondo 1982 viene al Festival delle letterature dell’Adriatico a presentare la sua biografia. Parte il contest “manda una domanda al tuo autore preferito e potrai incontralo di persona”. Detto, fatto e incontrato: pomeriggio piovoso di novembre, posto in prima fila, arriva Tardelli. Qualche minuti speso in chiacchiere, giusto il tempo di sapere che conosce Pescara e viene spesso perché ha dei cari amici, qualche flash per i fotografi e… l’emozione a fior di pelle.

Insomma, un 2016 da incorniciare per me e Postcalcium. Cosa accadrà nel 2017? Lo scopriremo solo vivendo, siete dei nostri?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *