Ovindoli

Ovindoli Mountain Festival: l’Abruzzo sugli sci

L’Ovindoli Mountain Festival spiega e spalanca le sue piste da sci ai visitatori golosi di novità, a mo’ di bandiera nazionale, intessuta col ghiaccio ceruleo locale. Il centro del mondo appenninico è stato rintracciato proprio ad Ovindoli: il castello di ghiaccio di gennaio nasconde, al suo interno, il fuoco sacro della passione per l’alta montagna, da vivere tutta d’un fiato in un piroettante trick.

L’inverno non è mai stato così divertente: partirà con un’anteprima mozzafiato, trainata da veri cani da slitta e patrocinata da un grumo di associazioni sportive e madrine delle vette innevate, la seconda edizione sperimentale del Festival della Montagna appenninica, l’ormai noto Ovindoli Mountain Festival, giunto, quest’anno, alla sua seconda edizione.

Nel centro congressi PalaMagnola sono state sagomate sulla neve le direttive di un evento che è entrato a far parte, oramai, del Dna degli abruzzesi innamorati dell’alta quota. Escursioni in altitudine con le ciaspole, sleddog, fatbike, spleatboard, vertical winter trail e parapendio: la miccia dell’esplosione degli sport dall’anima di ghiaccio si avrà ad Ovindoli, la capitale sciistica dell’Appennino.

Il primo appuntamento è fissato per i giorni 16 e 17 gennaio, con due attività sportive travolgenti ed emozionanti, che avranno luogo nel letto verde del Parco regionale Sirente-Velino, presso i piani di Pezza. “Dopo una passata edizione entusiasmante, prima puntata ‘zero’ di un Festival che si è sempre posto l’obiettivo di mettere al centro del mondo Ovindoli città, l’Appennino in tutta la sua bellezza e l’Abruzzo nella sua interezza montana, oggi si inaugura con orgoglio una seconda edizione sicuramente ampliata. Non si tratta di una normale esperienza montana, ci tengo a dirlo, ma di una gita a 360 gradi sulla neve, con gli occhiali da sole dell’eclettismo inforcati sul naso” così specifica Matteo Lorenzoni, giovane organizzatore del Festival 2016 della montagna.

“Solitamente – continua – si agganciano al concetto di sport montano solo lo sci e lo snowboard, delle discipline ritenute oramai classiche. Noi ideatori dell’Ovindoli Mountain Festival, invece, tentiamo di far conoscere ai turisti che verranno a trovarci, un mix esplosivo di attività sportive insolite, da poter effettuare sulla neve come il volo in parapendio, il telemark, tornato attualissimo più che mai, lo yoga di alta montagna e lo sci alpinismo”.Ovindoli mountain festival

Lo scorso anno, sono state 15mila le presenze registrate sulla neve di Ovindoli: dati e numeri elettrizzanti che, quindi, impreziosiscono il Festival montano, facendolo assurgere a volano per il turismo invernale locale. Il Festival vero e proprio, si terrà nel penultimo week end del mese di gennaio, a partire dalla giornata del 22.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *