“Karting in piazza” a Pescara

Karting in piazzaKarting in piazza, evento di sensibilizzazione e prevenzione alla guida sicura, promosso dall’Aci nazionale arriva a Pescara. I 6mia i bambini che hanno partecipato alle 18 manifestazioni 2013 e 2104 hanno fatto sì che l’Aci ripetesse l’esperienza anche quest’anno, in 9 privilegiate location italiane, tra cui il capoluogo adriatico, grazie all’impegno dell’Automobile club Pescara nell’ambito e del Comune in campo di educazione stradale.

Così il 23 e 24 settembre, in piazza della Rinascita, in uno spazio appositamente allestito con supporti tecnici avanzati e attrezzato per accogliere i bambini di età compresa tra i 6 ed i 10 anni, sarà possibile sperimentare questo singolare sport e insegnare in allegria l’educazione stradale, sotto la direzione di esperti tecnici e secondo uno sperimentato protocollo che prevede due fasi, una teorica ed una pratica, tenute da istruttori qualificati ed esperti.

“La prova e la campagna la facciamo con piacere perché siamo sicuri che le istituzioni debbano dialogare fra di loro – così il sindaco Marco Alessandrini – la sicurezza stradale ha riflessi ampi nella vita di ognuno di noi, ma anche per instillare una cultura delle regole di cui in questo paese c’è un gran bisogno, Bene che si cominci con i ragazzi e con gli automobilisti di domani con stili di vita e di guida per la circolazione del futuro”.

“Si tratta di un progetto serissimo che produce frutti efficacissimi – dice l’assessore allo Sport Giuliano Diodati – Un protocollo che a livello nazionale mette insieme sport e sicurezza stradale. L’invito è a portare i propri bambini affinché imparino a rispettare i segnali stradali e sensibilizzino noi genitori allo scopo”.

“Ogni anno l’Aci nazionale sceglie il club a cui affidare l’organizzazione dell’evento – aggiunge il presidente dell’Aci di Pescara Giampiero Salvatorelli – La manifestazione è volta a sensibilizzare, i ragazzi avranno modo di guidare il Kart elettrico su piazza Salotto, esperienza bella e insolita. Il bambino di 6/7 anni sarà un testimone importante, dentro l’evento non c’è solo la passione per il kart e per lo sport: vogliamo che il bimbo cominci ad avere sensibilità al rispetto delle regole. Ci crediamo fortemente in questo progetto e devo ringraziare l’Amministrazione che appoggia tutti i nostri progetti dall’idea alla messa su strada. Speriamo di coinvolgerli anche in futuro con altre manifestazioni. Le prove saranno possibili la mattina con orario 8,30-12,30 e il pomeriggio ore 15-17”.Kartin conferenza

“Lo sport è un ottimo veicolo di educazione stradale – aggiunge Enzo Imbastaro, presidente del Coni – Ai ragazzi viene rilasciato un attestato di ambasciatore della sicurezza stradale, penso che sia un’idea appropriata e che darà i suoi frutti, perché i giovani recepiscono meglio e riportano a casa le nozioni apprese. Ringrazio l’Aci che è componente del Coni per iniziative educative che vogliono essere un messaggio e dare buon esempio, perché spesso i buoni esempi mancano”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *